Vota questo post

IMG_2552

La facilità di realizzazione di questa focaccia ci permettere di poterla preparare in pochissimo tempo e con gli ingredienti a nostra disposizione. Questo è il motivo per cui ha conquistato me e di conseguenza la mia famiglia, ovviamente dopo averla assaggiata!
Anche il basso costo di realizzazione ci permette di avere sempre un lievitato appena sfornato senza spendere tanto.
Attendo i vostri commenti dopo averla provata, spero positivi!

 

INGREDIENTI

  • 250 gr di farina 0
  • 250 gr di farina integrale macinata a pietra
  • 400 ml di acqua tiepida
  • 14 gr di lievito di birra
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • aromi a piacere (rosmarino in questo caso)

PREPARAZIONE

La caratteristica di questa focaccia sta nell’impasto, occorre un recipiente con coperchio ermetico dove inserire le due farine, il sale, l’acqua tiepida dove è stato sciolto il lievito ed inserito lo zucchero e l’olio.

IMG_2529

IMG_2531

IMG_2533

A questo punto possiamo chiudere il recipiente e indiziamo ad agitare in modo rotatorio prima, e sussultorio poi, ripetendo queste due fasi una seconda volta.

Aprire il coperchio, ripulire l’impasto dallo stesso e dai bordi del recipiente.

Mettere l’impasto ben chiuso in un luogo tiepido per la lievitazione, va bene nel forno tenendo la luce accesa, oppure usando la funzione lievitazione, basteranno 50/60 minuti, in ogni caso sentirete il coperchio che salta, è indice che la lievitazione è  completa.

IMG_2535

Stendere l’impasto in una teglia rivestita con carta da forno unta d’olio, aiutarsi con le mani bagnate, lasciare riposare l’impasto 15 minuti, dopo di che mettere il sale, meglio se grosso, gli aromi prescelti e una emulsione di acqua e olio in parti uguali.

Infornare alla massima temperatura (250°) per 20 minuti e comunque sino a completa doratura.

IMG_2552

Per la realizzazione di questa ricetta possiamo utilizzare varie tipologie di farine, dalla semola rimacinata alla farina 00, integrale o tipo 1 e 2. Il metodo per l’impasto non cambia. Per aromatizzare la focaccia possiamo usare rosmarino, origano, oppure pomodorini, olive e capperi, anche cipolle, zucchine ….. potete dare sfogo alla vostra fantasia!

Print Friendly, PDF & Email
https://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2015/12/IMG_2552-1024x768.jpghttps://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2015/12/IMG_2552-150x150.jpgOrnellaLievitatiRicetteTradizionifarina,focaccia,impasto,Integrale,lievito,rosmarinoLa facilità di realizzazione di questa focaccia ci permettere di poterla preparare in pochissimo tempo e con gli ingredienti a nostra disposizione. Questo è il motivo per cui ha conquistato me e di conseguenza la mia famiglia, ovviamente dopo averla assaggiata! Anche il basso costo di realizzazione ci permette di...Cucinare con gusto