Vota questo post

6

I pici sono un tipo di pasta fatta a mano, simili agli spaghetti ma più larghi, tipici del sud della Toscana, la loro ricetta è semplice: acqua, farina e pochissimo, se non nessuno, uovo. La preparazione consiste nell’appiciare, cioè lavorare a mano la pasta tirandola fino a creare uno spaghetto lungo e corposo. Vi proponiamo la versione cacio e pepe, utilizzando il pecorino romano, anche se la ricetta tipica Senese richiede il pecorino toscano.

INGREDIENTI2

(4 persone)

  • 700 gr di pici freschi
  • 200 gr di pecorino romano
  • 1 manciata di pepe nero in grani
  • 1 spolverata di pepe nero macinato
  • 1 noce di burro
  • 1/2 bicchiere di latte

1


PREPARAZIONE

In una capiente pentola mettiamo a bollire dell’acqua, grattugiamo nel frattempo il pecorino romano, lasciandone da parte un pezzetto.

3

In una padella antiaderente mettiamo il burro, facciamo sciogliere, aggiungiamo il pepe in grani pestato con un pestello (nel mio caso ho schiacciato i grani tra due taglieri di legno!) e del pepe macinato, meglio se al momento; aggiungiamo poi il pecorino.

4

Mescoliamo e aggiungiamo il latte, il composto diventerà una crema.

5

Nel frattempo avremo cotto i nostri pici nell’acqua salata, scoliamo e li facciamo saltare nella padella con il pecorino, mescoliamo bene, aggiungendo un po’ d’acqua di cottura della pasta.

Serviamo subito con del pepe macinato al momento e delle scaglie di pecorino.

7

8

 

I pici si prestano a tanti condimenti, soprattutto della tradizione Toscana, come il ragù di cinta senese, alla nana, cinghiale o lepre.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
https://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2016/01/6-2-1024x768.jpghttps://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2016/01/6-2-150x150.jpgOrnellaPrimiRicetteTradizionicacio,pepe,pici,siena,toscanaI pici sono un tipo di pasta fatta a mano, simili agli spaghetti ma più larghi, tipici del sud della Toscana, la loro ricetta è semplice: acqua, farina e pochissimo, se non nessuno, uovo. La preparazione consiste nell'appiciare, cioè lavorare a mano la pasta tirandola fino a creare uno...Cucinare con gusto