Vota questo post

6

Questa è la stagione del cavolo, verza, cappuccio, cavolfiore, nero e chi più ne ha più ne metta, troviamo un modo alternativo di cucinarlo …. perchè no, gratinato al forno?

INGREDIENTI1

  • 1 cavolfiore da 1 kg
  • 250 ml di besciamella
  • 1 manciata di trito di pistacchi, mandorle, prezzemolo, pane grattugiato, sale e pepe
  • parmigiano grattugiato

 

 

 


PREPARAZIONE

Mondare il cavolo, riducendolo a cimette, far cuocere in micoonde per 8 minuti alla massima potenza, in alternativa possiamo lessarlo in acqua salata, manteniamolo al dente.

2

Preparare la besciamella con 250 ml di latte, 25 gr di farina, sale e noce moscata, manterla liquida.

3

Aggiungiamo il trito (lasciamone un po’ da parte per la gratinatura) e uniamo il tutto al cavofiore ormai cotto. Mettiamo in una teglia da forno.

4

Mettiamo il restante trito con del parmigiano grattugiato nella superficie e cuociamo in forno caldo a 180° per 20 minuti.

Servire tiepido.

5

 

La besciamella la preparo sempre senza il burro, rimane più leggera senza togliere niente al gusto. Almeno abbiamo la libertà di usarla più frequentemente.

 

Print Friendly, PDF & Email
https://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2016/01/5-7-1024x768.jpghttps://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2016/01/5-7-150x150.jpgOrnellaContorniRicettecavolfiore,gratinatoQuesta è la stagione del cavolo, verza, cappuccio, cavolfiore, nero e chi più ne ha più ne metta, troviamo un modo alternativo di cucinarlo .... perchè no, gratinato al forno? INGREDIENTI 1 cavolfiore da 1 kg 250 ml di besciamella 1 manciata di trito di pistacchi, mandorle, prezzemolo, pane grattugiato, sale e pepe parmigiano...Cucinare con gusto