Vota questo post

La primavera tarda ad arrivare, e questo freddo ci permette ancora di sbizzarrirsi in fantastici risotti dal sapore di montagna. Questa volta utilizziamo una ricotta, più delicata dei formaggi utilizzati solitamente, ma che si accompagna splendidamente con la luganega. Se riuscite a trovarli sarebbe ottimo aggiungerci i finferli, che danno quella marcia in più a questo gustoso piatto. Il piatto va accompagnato da un corposo vino rosso!

INGREDIENTI

(per 4 persone)
  • 200 gr di luganega
  • 250 gr di ricotta fresca
  • 360 gr di riso carnaroli
  • parmigiano reggiano q.b.
  • uno scalogno
  • un bicchiere di vino rosso
  • brodo vegetale
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Pelate e tagliate lo scalogno a fettine fini, mettetelo nella ciotola del cooking chef a 140°, velocità di mescolamento (3) o in una casseruola e fatelo rosalare per qualche istante. Spellate e tagliate la luganega a pezzetti, mettetela nella ciotola insieme allo scalogno, abbassate la temperatura a 100°C, fatela cuocere per qualche minuto.     Versate il riso e continuate a girare continuamente per un minuto (1), poi sfumate con un bicchiere di vino rosso.         Appena il vino sarà evaporato, aggiustate di sale e iniziate a versare il brodo vegetale fino a completare la cottura del riso, ci vorranno circa venti minuti.   Quando mancano due minuti alla fine della cottura, versate la ricotta ben scolata e continuate a girare in maniera tale che si amalgami bene al riso. Servite caldo, spolverando con parmigiano reggiano e pepe.

Print Friendly, PDF & Email
https://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2016/03/DSC06796-1024x681.jpghttps://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2016/03/DSC06796-150x150.jpgAriannaCooking ChefPrimiPrimi di carneRicetteSenza glutineluganega,ricotta,Riso,risottoLa primavera tarda ad arrivare, e questo freddo ci permette ancora di sbizzarrirsi in fantastici risotti dal sapore di montagna. Questa volta utilizziamo una ricotta, più delicata dei formaggi utilizzati solitamente, ma che si accompagna splendidamente con la luganega. Se riuscite a trovarli sarebbe ottimo aggiungerci i finferli,...Cucinare con gusto