Vota questo post

La vera Pastiera Napoletana, è senza crema pasticcera! Chiedendo però ad amici di Napoli, ho scoperto che invece in molti la fanno anche con la crema ed io ho voluto provare proprio questa versione…..FANTASTICA!!! E’ un dolce molto elaborato, ci vuole molto tempo, ma al primo assaggio tutte le fatiche sono ripagate. Davvero Ottima.

INGREDIENTI

Per la pasta frolla

  •  1 Kg di pasta frolla

Per la crema pasticcera

  •  500ml di latte
  • 2 uova
  • 60gr di zucchero
  • 3 gr di scorza di limone grattugiata
  • 30gr di amido di mais o di amido di riso

Per il ripieno

  •  333gr di grano cottoDSC07084
  • 500gr di ricotta di pecora
  • 416gr di zucchero
  • 6 uova
  • 42 gr di burro
  • cedro e arancia candita a Vs. piacere
  • acqua di fiori d’arancio

E’ necessaria una tortiera a cerniera di 30cm.

 


PREPARAZIONE

Iniziate preparando la pasta frolla. QUI trovate il link della nostra ricetta.

Per la crema pasticcera mettete a scaldare il latte fresco con la scorza di limone.

Nel frattempo mettete in una ciotola le uova, lo zucchero semolato e l’amido di mais, e montate velocemente con la frusta.Quando il latte spicca il bollore, togliete dal fuoco, versate una parte di latte nella ciotola, mescolando velocemente gli ingredienti. Versate di nuovo tutto in pentola e rimettete sul fuoco, frustando con vigore finchè la crema non arriverà a bollore.

 

 

 

 

 

A questo punto aggiungete il grano e portate nuovamente a bollore. Spengete e lasciate intiepidire.

 

 

 

 

 

 

 

Setacciate la ricotta e lavoratela con lo zucchero e le uova sino a ottenere un composto omogeneo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Versate il composto di crema e grano in una ciotola capiente, aggiungete il composto di ricotta, zucchero e uova, il cedro e l’arancia canditi, il burro fuso e l’acqua di fiori d’arancio e amalgamate bene.

 

Prendete la pasta frolla, e stendetela su una superficie leggermente infarinata sino a raggiungere lo spessore di circa mezzo centimetro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rivestite di frolla uno stampo da 30 cm precedentemente imburrato e infarinato, ritagliare la parte eccedente e da questa ricavate delle striscioline.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Versate il ripieno nello stampo e decoratelo con le striscioline di pasta e fate cuocere a 180° per circa un’ora e mezzo. La PAstiera è pronta, adesso è davvero PAsqua!!! tanti auguri a TUTTI!!!

Print Friendly, PDF & Email
https://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2016/03/DSC07116-1024x681.jpghttps://www.amicheaifornelli.it/wp-content/uploads/2016/03/DSC07116-150x150.jpgAriannaDolciPlanetariaRicetteRicorrenzeTradizioniacqua di fiori d'arancio,arancio candito,cedro candito,grano cotto,pastiera napoletana,ricotta di pecoraLa vera Pastiera Napoletana, è senza crema pasticcera! Chiedendo però ad amici di Napoli, ho scoperto che invece in molti la fanno anche con la crema ed io ho voluto provare proprio questa versione.....FANTASTICA!!! E' un dolce molto elaborato, ci vuole molto tempo, ma al primo assaggio tutte le...Cucinare con gusto